Moonraker: lo smartwatch Nokia che Microsoft non ha voluto

220
0
CONDIVIDI

LG, Samsung, ASUS ed Apple. Tutti hanno prodotto il loro smartwatch, Nokia compresa. La società finlandese aveva realizzato il suo orologio 2.0 ma Microsoft ha bloccato il progetto con l’acquisto della divisione mobile

Lo smartwatch si sarebbe dovuto chiamare Moonraker, o almeno così ha detto un designer di Microsoft, Pei-Chi Hsieh, nel suo blog su Tumblr. Moonraker avrebbe dovuto avere una grafica simile all’interfaccia Modern che troviamo in Windows Phone e in Windows 8, con supporto a notifiche, mail e tutte le app che normalmente troviamo negli smartwatch. Sarebbe dovuto essere il compagno del Lumia 930 ma, come sappiamo, è andata differentemente, e lo smartphone è arrivato sul mercato da solo.

microsoftmoonraker1.0

Ma cosa ne è stato? Microsoft potrebbe aver abbandonato il progetto quando era già a un livello avanzato di sviluppo per far posto al suo Microsoft Band, dispositivo wearable nettamente più semplice nel funzionamento.

Mai dire mai

Moonraker era tutto fuorché brutto e probabilmente Microsoft ha abbandonato il progetto per concentrarsi maggiormente su Windows 10. Secondo alcune voci circolate sul web, sembra che la casa di Redmond stia pensando a un Microsoft Band 2, che arriverà dopo il lancio di Windows 10 il 29 luglio. Niente proibirebbe l’arrivo anche di uno smartwatch, magari in coppia con nuovi smartphone Microsoft. Il problema è il mercato degli smartwatch, particolarmente saturo in questo momento anche per colpa di Apple Watch.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS