Lo smartphone si gonfia? E’ colpa della batteria

29
0
CONDIVIDI

Avete notato che il vostro smartphone si sta stranamente gonfiando? E’ uno dei problemi più diffusi e non lascia scampo a nessun modello e nessun marchio. Persino l’ultimo nato in casa Apple, l’iPhone 8, sta collezionando alcuni casi (pochi) di rigonfiamenti indesiderati. Quello dello smartphone che si gonfia è un problema da non sottovalutare che, se trascurato, rischia di rompere la scocca dello smartphone provocando danni spesso irreparabili.

COLPEVOLE: alla base del problema c’è un errato funzionamento della batteria che mal sopporta le continue ricariche, si surriscalda e nei casi peggiori, appunto, si gonfia. La cosa da fare nel minor tempo possibile, dunque, è portare il telefono in assistenza per cambiare la batteria.

GARANZIA: le norme europee, infatti, prevedono una copertura di due anni per i difetti di conformità degli smartphone, ma per quanto riguarda le batterie il periodo di garanzia scende a un anno.

RISCHI: a parte il caso limite del Samsung Note 7, ritirato dal mercato per i ripetuti casi di esplosione della batteria, il rigonfiamento della batteria non genera rischi per l’utilizzatore dello smartphone.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS