YouTube: negli USA ascolti migliori della TV

114
0
CONDIVIDI
YouTube

YouTube ha tenuto il 5 maggio scorso l’annuale gala Brandcast per pubblicizzare la propria piattaforma e i dati forniti sono veramente incoraggianti per YouTube e per la proprietaria Google (Alphabet, ovvero).

Così ha detto la CEO Susan Wojcicki:

“Today, I’m happy to announce that on mobile alone YouTube now reaches more 18–49-year-olds than any network — broadcast or cable. In fact, we reach more 18–49-year-olds during primetime than the top 10 TV shows combined,”    —    “Oggi, sono felice di annunciare che solo su mobile YouTube raggiunge più popolazione trai 18 e i 49 anni di qualunque altro network, etere o cavo. Infatti raggiungiamo più popolazione trai 18 e i 49 anni dei primi dieci show televisivi”

I dati forniti, da ricerca Nielsen negli USA, sono come al solito vaghi: non ci sono i numeri reali dei visitatori e non è indicati quali siano questi top 10 show televisivi, ma comunque sono dati incoraggianti. Purtroppo inoltre non vengono forniti i dati specifici dei video monetizzati della piattaforma, distinguendoli dai video di felini, notoriamente i più gettonati su internet.

In ogni caso, sembra che YouTube, grazie anche ai suoi content creator, assoldati proprio a questo proposito, stia cominciando a fare utili notevole, e che sia molto ben piazzato rispetto anche ai network televisivi negli USA: resta da vedere in altri paesi, dove i contenuti non sono ancora disponibili, ma dove è invece disponibile lo streaming di Netflix, uno dei competitor più agguerriti almeno sul profilo dei contenuti originali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS