CES 2016: le novità del secondo giorno

762
0
CONDIVIDI

Eccoci al secondo appuntamento con le novità dal CES 2016 di Las Vegas. Abbiamo già analizzato le novità di Huawei e LG in due articoli dedicati. Qui parleremo degli altri produttori più o meno blasonati.

Panasonic

panasonic-lumix-tz80-lato

Al CES 2016 Panasonic ha presentato la sua ultima creatura in fatto di compatte: la Lumix TZ100. Offre un sensore CMOS da 20 megapixel da un pollice di diagonale e la possibilità di registrare video 3840×2160 a 30/25p. La compatta premium di Panasonic rappresenta quindi un ottimo compromesso tra qualità e portabilità, anche grazie all’ottica zoom 10x Leica DC 25-250mm.

Assieme alla TZ100 è stata presentata una versione meno impegnativa, la Panasonic Lumix TZ80 che adotta, infatti, un’ottica 30x 24-720mm equivalenti f/3.3-6.4. Un’ottica più spinta sullo zoom a causa del sensore sensibilmente più piccolo rispetto alla TZ100, in questo caso in formato 1/2,3″.

leica-lumix-100-400-partPanasonic ha presentato una nuova ottica, la LEICA DG VARIO-ELMAR 100-400mm F4.0-6.3 ASPH con stabilizzazione ottica Power Optical Image Stabilisation (O.I.S.), pensata per le mirrorless Micro Quattro Terzi Lumix G della casa.

Samsung

sam_ssd_t3

L’azienda coreana ha presentato un SDD portatile con tecnologia USB 3.1 e porta USB type-C, con tagli di memoria da 256 GB a 2 terabyte. Adatto sicuramente al nuovo MacBook dotato di una sola porta USB type-C, l’SSD ha in dotazione anche un adattatore da USB type C a USB type A standard in modo che possa essere utilizzato con qualunque computer. Supporta ovviamente la cifratura AES 256-bit. Il nuovo SSD portatile di Samsung arriverà a febbraio ma ad un prezzo ancora da stabilire.

myFC JAQ

myfc-jag

myFC JAQ è il nuovo modello della pila a combustibile con membrana a scambio protonico che la medesima azienda aveva presentato tempo fa. Nel frattempo è migliorato il design ma i dubbi rimangono: a cosa serve se alla fine costa più di una normale powerback? Per ora non è stato annunciato il prezzo della JAQ, ma solo il prezzo dell’abbonamento per le ricariche di acqua e sale con cui funziona: 4,90 euro al mese per 24 mesi.

Lenovo

ideacentre610s_01

Ideacentre 610S è un piccolo ma potente mediacenter che integra una GPU NVIDIA GeForce GTX 750Ti e un pico-proiettore capce di riprodurre i contenuti alla risoluzione di 720p su una superficie massima di 100 pollici. Ideacentre 610S permette anche di giocare, ma non a giochi troppo impegnativi a livello grafico. Sarà disponibile a giugno a partire da 849 dollari con il proiettore incluso.

ideapad710_01

Lenovo ideapad 710S e ideapad 700 sono due portatili presentati dall’azienda cinese. Il modello 710, un ultrabook,avrà ottime caratteristiche, che trovate qua sotto:

  • Windows 10 Home
  • Fino a Intel Core i7 di sesta generazione
  • LCD IPS da 13.3” FHD (1920×1080)
  • Dimensioni da 307mm x 214 x 13,9mm
  • Intel HD o Intel Iris Graphics
  • Fino a 8 GB LPDDR3 di RAM
  • Fino a 256GB SSD PCIe
  • Webcam 720p
  • Altoparlanti 2 x 2W JBL
  • Batteria che garantisce 8 ore di autonomia in riproduzione video
  • 2 porte USB 3.0, Jack microfono e cuffie, micro-HDMI, card reader SD

Lenovo 710S arriverà a luglio a un prezzo di 799 dollari, posizionandosi quindi sulla fascia economica degli ultrabook, rendendolo molto appetibile visto le caratteristiche tecniche.

Ideapad 700 sarà invece un laptop con due schermi possibili, 15,6 e 17,3 pollici entrambi Full HD: il modello da 15,6 pollici avrà come scheda video la GPU NVIDIA GeForce GTX 950 mentre nel modello da 17,3 si avrà la GeForce GT940. Le altre caratteristiche saranno:

  • Windows 10 Home
  • Fino a Intel Core i7 di sesta generazione
  • LCD IPS da 15,6” e 17,3″ FHD
  • NVIDIA GeForce GTX 950M o GeForce GTX 940M
  • Fino a 16 GB DDR4 di RAM
  • Fino a 256GB SSD PCIe, Fino a 1TB HD, Fino a 1TB SSHD
  • Webcam con risoluzione 720p
  • 2 altoparlanti 2W JBL
  • Batteria che garantisce 4 ore di autonomia in riproduzione video
  • 2 porte USB 3.0, 1 x USB 2.0, Audio combo, VGA, HDMI, card reader SD, RJ45

Ideapad 700 sarà venduto a giugno a partire da 799 dollari.

yoga_900s_in_gold_tent_mode

Per la serie Yoga di tablet Lenovo 2-in-1, l’azienda cinese ha presentato il nuovo Yoga 900S. Bellissima la colorazione oro, e le caratteristiche tecniche sono notevoli.

lenovo_ces2016_yoga900_spec

Purtroppo non sappiamo ancora quando sarà in commercio e quanto costerà.

ideapadY900_02

Infine, Lenovo non ha dimenticato anche i videogiocatori incalliti: ha infatti presentato il nuovo Lenovo ideapad Y900 che integra la soluzione top della gamma di NVIDIA: la GeForce 980M.

Tra le altre caratteristiche, tra cui la tastiera meccanica, troviamo:

  • Windows 10 Home
  • Fino a Intel Core i7 di sesta generazione
  • LCD IPS da 17,3 pollici FHD (1920×1080) Anti-glare
  • Dimensioni pari a 425,4mm x 315,2mm x 35,9mm
  • NVIDIA GeForce GTX980M 4G/8G GDDR5
  • Fino a 64 GB DDR4 RAM (4 x SO-DIMM)
  • Fino a 512 GB SSD PCIe (RAID 0), Fino a 1TB HDD SATA 3
  • Webcam con risoluzione 720p
  • 2 altoparlanti 2W JBL + Subwoofer 3W
  • Batteria a 6 celle ai polimeri di litio, 90Wh, 5 ore di autonomia
  • 3 porte USB 3.0, 1 x USB 2.0, 1 x USB Type C, Jack microfono e cuffie, HDMI 2.0, card reader SD, SPDIF, Display Port
  • Tastiera e touchpad meccanici con colori personalizzabili

Lenovo ideapad Y900 sarà disponibile a giugno e partirà da 1999 dollari, non troppo per un laptop da gamer come questo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS