Apple: più potere a Phil Schiller. Si occuperà di tutti gli App Store

84
0
CONDIVIDI
Phil Schiller

Novità nell’organizzazione dirigenziale di AppleJeff Williams è stato nominato Chief Operating Officer mentre Johny Srouji è entrato nell’executive team dell’azienda con il ruolo di Senior Vice President per le tecnologie hardware.

Da oggi Phil Schiller, senior vice president Worldwide Marketing, si occuperà anche dell’App Store di tutte le piattaforme Apple. Cupertino ha inoltre annunciato che Tor Myhren entrerà in Apple nel primo trimestre dell’anno solare 2016 come Vice President Marketing Communications, riportando al CEO Tim Cook.

«Siamo fortunati ad avere un’incredibile profondità e ampiezza di talenti in tutto l’executive team di Apple. Con l’approssimarsi della fine dell’anno, riconosciamo i contributi già apportati da due Executive chiave», ha dichiarato Tim Cook, CEO di Apple. «Jeff è senza dubbio il miglior operations executive con cui abbia mai lavorato, e la squadra di Johny realizza progetti di silicio di classe mondiale che permettono nuove innovazioni nei nostri prodotti, anno dopo anno».

Grazie al nuovo ruolo Phil Schiller si concentrerà su strategie volte ad ampliare l’ecosistema che i clienti Apple hanno imparato ad amare usando i loro iPhone, iPad, Mac, Apple Watch e Apple TV. Phil è ora alla guida di quasi tutte le funzioni in Apple che hanno a che fare con lo sviluppo, in aggiunta alle sue altre responsabilità marketing tra cui Worldwide Product Marketing, International Marketing, Education e Business Marketing.

Tor Myhren entra a far parte di Apple dopo la sua esperienza in Grey Group, dove ha ricoperto il ruolo di direttore creativo e presidente di Grey New York. Tor succederà a Hiroki Asai, che ha annunciato di volersi ritirare dopo 18 anni in Apple.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS