Addio a PopCorn Time: il client ufficiale non esiste più

241
0
CONDIVIDI

PopCorn Time non esiste più. Il servizio, nella sua versione dal sito popcorntime.io, è stato chiuso proprio nei giorni in cui Netflix sbarca in Italia. Il software installato non funziona e le API di film, telefilm e anime sono state chiuse. La fine di un’epoca.

Cosa è successo

Tutto è cominciato con problemi ai DNS con i quali PopCorn Time aveva disservizi legati all’autenticazione. Molti sviluppatori, forse sull’onda dei problemi, hanno abbandonato il progetto lasciandolo quindi a se stesso. Con buona probabilità c’è la mano delle major con una causa – giusta – per violazione di copyright indirizzata agli stessi sviluppatori.

popfail

I developer, nel tweet di addio, hanno annunciato l’avvio di un nuovo progetto con alla base lo stesso software ma contenente solo video senza restrizione di copyright. Agli utenti verrà lasciata la possibilità, e l’onere, di poter fare lo streaming da qualunque fonte video su protocollo torrent. Il progetto si chiamerà Butter, burro in analogia con i popcorn, e per ora non ha file di installazione disponibili ma solo sorgenti su GitHub.

Ricordiamo che esiste ancora un altro client di PopCorn Time, non gestito dai vecchi sviluppatori, ancora funzionante. È raggiungibile all’indirizzo popcorn-time.se e gode delle stesse identiche funzioni del vecchio PopCorn Time. Per questo è illegale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS