CONDIVIDI

10 milioni di utenti e più di 350.000 ore di video visti ogni giorno. Questi sono i numeri di Periscope, applicazione di proprietà di Twitter nata per trasmettere in diretta streaming i filmati registrati con lo smartphone. Ad annunciare i dati è stato il fondatore dell’app Kayvon Beykpour, che ha ricordato come Periscope sia riuscita ad arrivare a 1 milione di utenti dopo soli 10 giorni di presenza sull’App Store.

Nel conteggio delle ore sono presi in considerazione soltanto i dati provenienti da iPhone e Android, in quanto i flussi web non vengono esaminati. L’azienda non ha rilasciato informazioni dettagliate sulla quantità di utenti attivi al giorno. Il grafico che trovate qui sotto mostra, però, un picco di utenti attivi ad agosto che supera gli 1,8 milioni.

Periscope

La società non si sta concentrando sul numero di utenti attivi: «L’ottimizzazione per DAU/MAU (daily active user/monthly active user) non fa motivare adeguatamente il nostro team per creare un prodotto che la gente ami», ha dichiarato il fondatore dell’app su Medium. «Ecco perché – continua Beykpour – se fossimo motivati ​​a far crescere gli utenti attivi giornalmente saremmo incentivati ​​a investire in una serie di hack convenzionali di crescita, meccaniche virali e altre strategie di marketing per aumentare i download. Questa direzione non porta necessariamente a un prodotto migliore, o al successo».

Beykpour ha detto che l’azienda sta sviluppando strumenti migliori per la lotta contro lo spam e gli abusi. Stanno migliorando anche le chat. Vogliono renderle più leggibili quando ci sono molte persone a partecipare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS