Arsenal, è ufficiale l’ingaggio di Petr Cech

247
0
CONDIVIDI
Petr Cech

Dopo 11 stagioni con il Chelsea e ben 15 titoli vinti, tra cui anche una Champions League e 4 campionati inglesi, Petr Cech ha deciso di lasciare Stamford Bridge e accettare l’offerta dell’Arsenal. 

Il portiere ceco, 33 anni, sarà il nuovo portiere dei Gunners con cui ha firmato un “contratto a lungo termine” (probabilmente un accordo triennale) come riporta il sito ufficiale della squadra londinese. Costo dell’operazione intorno ai 10 milioni di euro.

Cech ha voluto salutare i suoi ormai ex tifosi del Chelsea ringraziandoli per questi 11 anni pieni di vittorie e di soddisfazioni, spiegando le motivazioni delle sua scelta che lo vedevano relegato al ruolo di secondo portiere dopo l’arrivo al Chelsea del belga Courtois: “La scorsa estate le cose sono cambiate e ho capito che non ero più il portiere di prima scelta” – ha dichiarato Cech –  “ma nonostante questo ho sentito che non era il momento giusto per me per andare via. Durante la stagione è apparso chiaro che la mia situazione non sarebbe cambiata e quindi, visto che sono in una fase della fase della mia carriera in cui non voglio essere in panchina, ho preso la mia decisione di andare avanti e cercare nuove sfide. Auguro tanti successi al Chelsea e ai suoi tifosi che mi sono sempre stati vicino”. 

Cech non vede l’ora di intraprendere il suo nuovo corso targato Arsenal: “Sono davvero entusiasta di entrare a far parte dell’ Arsenal Football Club e non vedo l’ora di unirmi al gruppo per la preparazione. Ho lo stesso impegno per il calcio, la stessa motivazione e la stessa fame di successo come ho avuto all’inizio della mia carriera, e io amo le sfide poste dai giocatori di alta qualità e quelle che devo affrontare durante il gioco in Premier League”. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS