iPhone 6s: la fotocamera frontale potrebbe avere il flash

315
0
CONDIVIDI
iphone 6 fotocamera frontale

Il nuovo iPhone 6s potrebbe strizzare l’occhio agli amanti dei selfie. Secondo quanto scoperto nel codice di iOS 9, il nuovo aggiornamento in arrivo in autunno, lo smartphone di Cupertino di futura generazione dovrebbe integrare un flash nella parte frontale. Oltre al miglioramento delle immagini scattate con la fotocamera frontale in condizioni di scarsa luminosità, il nuovo smartphone della Mela dovrebbe permettere anche la registrazione di video a 1080p con la fotocamera dedicata agli autoscatti.

Lo sviluppatore Hamza Sood ha scovato all’interno della lista che viene utilizzata dalle applicazioni iOS per capire quale hardware è presente nello smartphone, alcuni riferimenti alla fotocamera frontale collegati all’elemento Torch, che consente l’accensione del flash. Il file fa riferimento anche alla registrazione video in qualità 1080p oltre che ai tradizionali “Front60FPSVideo”, “FrontSlomo” e “FrontPanorama”.

iPhone 6s

L’attuale iPhone 6 permette di scattare foto con la fotocamera frontale, ma senza flash, e di registrare video a 720p a 30 frame al secondo.

Dal codice del nuovo aggiornamento non si estrapolano informazioni sulla fotocamera posteriore del futuro iPhone 6s. Non sappiamo se Apple abbia voglia aumentare il numero di megapixel oppure utilizzare la tecnologia RBGW di Sony, che aggiunge un subpixel bianco a ogni pixel del sensore migliorando gli scatti in condizioni di scarsa luminosità.

iPhone 6s e iPhone 6s Plus dovrebbero essere presentati da Apple a settembre per poi essere messi in vendita il mese successivo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS