Apple Watch in ritardo, tutta colpa del motore Taptic Engine

202
0
CONDIVIDI
Apple Watch cinturino

Disponibilità limitate, spedizioni in ritardo e clienti insoddisfatti. Dietro la lenta commercializzazione di Apple Watch ci potrebbero essere difetti al Taptic Engine. Il Wall Street Journal, citando fonti vicini all’azienda californiana, ha riferito che dopo aver iniziato la produzione di massa dei motori Taptic Engine, Apple si è resa conto che alcuni di essi erano difettosi. Il Taptic Engine è un meccanismo che produce un feedback tattile. In termini meno tecnici, è in grado di trasmetterti un leggero tocco sul polso ogni volta che si riceve un avviso o una notifica, o quando si preme a lungo sul display.

Questo componente è prodotto da due società: AAC Technologies Holdings Inc. e Nidec Corp. I modelli realizzati dall’azienda AAC sono risultati difettosi nei test finali dedicati al controllo qualità. Apple ha subito spostato la maggior parte della produzione verso l’altro fornitore Nidec.

Uno sguardo all’interno di Apple Watch

Non sappiamo quanto i problemi riscontrati durante la produzione del motore Taptic Engine abbiano influito sui ritardi di Apple Watch. Secondo il WSJ, l’azienda di Cupertino avrebbe addirittura fatto rallentare la produzione di Apple Watch ai suoi fornitori. Una decisione al limite del paradossale vista la quantità di utenti che vorrebbero acquistare uno smartwatch Apple ma che non riescono per via della scarsa disponibilità.

Molti pre-ordini non sono ancora stati spediti e probabilmente non arriveranno a destinazione fino a giugno. Il CEO di Apple Tim Cook ha dichiarato durante la pubblicazione degli ultimi risultati trimestrali, che Apple Watch verrà messo in vendita in molti altri Paesi entro fine giugno. In Italia dovrebbe essere messo in pre-ordine a partire dall’8 maggio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS