Nokia vuole vendere HERE: meno mappe e più device?

30
0
CONDIVIDI

Nokia ha già venduto a Microsoft la sua divisione smartphone, con l’obbligo di non usare il nome fino alla fine del 2015, ma ha appena comprato Alcatel per quasi 16 miliardi di euro: non è un mistero quindi che si stia preparando a qualcosa di grosso, come un cambio di business, e in questo rientra anche il recente rumor raccolto da Bloomberg che vuole in vendita anche HERE, il sistema di mappe dell’azienda finlandese.

HERE è in perdita, e Nokia sembra volersi concentrarsi sulle soluzioni di network avanzate, come aveva anticipato al MWC: i possibili acquirenti sarebbero Apple, Alibaba, Facebook, Sirius, Baidu. Ognuno di essi, infatti, ha interesse nel mettere le mani sul grande database di mappe di Nokia.

nokia potrebbe vendere here per oltre tre miliardi di euro

Apple, Alibaba, Baidu, Amazon e Facebook sono sicuramente interessati per poter ampliare – o creare nel caso di Amazon – il loro sistema di mappe per i device, mentre Sirius – la più grande rete di satelliti al mondo – potrebbe voler creare il proprio sistema di mappe per navigatori. Tra gli altri papabili acquirenti troviamo Silver Lake Management, Hellman & Friedman, Apax Partners e General Atlantic, che sono private equity, ovvero fondi di investimento, che avrebbero intenzione praticamente di investire nelle mappe per un futuro guadagno.

HERE sarebbe in vendita a 3,2 miliardi di euro, ma nel 2014 ha fatturato 970 milioni di euro con 1,24 miliardi di perdite: un po’ un azzardo per molte aziende. Nokia ad ogni buon conto ha declinato ogni supposizione di Bloomberg, e lo stesso hanno fatto tutte le aziende citate.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS