Charlie Hebdo: Said Kouachi seppellito in segreto a Reims. La tomba è anonima

415
0
CONDIVIDI

Il più grande dei fratelli Kouachi, i terroristi che hanno decimato la redazione di Charlie Hebdo, è stato sepolto in gran segreto a Reims, la città dove aveva vissuto. Said Kouachi è stato tumulato in una tomba anonima in un cimitero rimasto segreto per evitare che diventasse un luogo di pellegrinaggio e fanatismo.

Alle esequie hanno partecipato alcuni membri della famiglia. Erano sorvegliati dalla polizia e la moglie del terrorista 34enne non era presente, proprio per mantenere il massimo riserbo. Il sindaco di Reims, Arnaud Robinet, si era opposto a questa sepoltura ma si è dovuto piegare alla legge francese, visto che Kouachi aveva vissuto due anni in città.

Chérif Kouachi, l’altro fratello più piccolo di due anni, verrà sepolto nei prossimi giorni nella banlieu di Parigi, nel comune di Gennevilliers, dove risiedeva con la moglie. La famiglia del terzo terrorista, Amedy Coulibaly, non avrebbe ancora preso una decisione in merito alla sepoltura. Il sindaco di Grigny, dove risiede la famiglia, si è detto imbarazzato mentre la seconda ipotesi, a Fontenay-aux-Roses, dove il jihadista ha vissuto, non ha a disposizione un cimitero con zona dedicata ai musulmani. Un’altra possibilità sarebbe quella di organizzare i funerali in Mali, da dove era partita la famiglia.

Hayat è incinta

Hayat Boumeddiene

La moglie di Amedy Coulibaly, Hayat Boumedienne, sarebbe incinta secondo l’emittente francese Bfm-Tv. La terrorista è scappata in Siria poco prima del blitz delle teste di cuoio nel supermercato Kosher della Porte de Vincennes. La notizia è stata data da alcuni amici del terrorista. Prima di essere ucciso Coulibaly avrebbe affermato: “Non vedrò mai mio figlio, ma lo incontrerò in paradiso”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS