Wolfsburg, Allofs sogna la doppia finale di coppa

179
0
CONDIVIDI
Allofs
L'ex DG del Wolfsburg, Klaus Allofs. Lo scorso anno criticò la Uefa per l'introduzione del FFP.

Il miglior Wolfsburg della sua gestione da Direttore Generale. Klaus Allofs sogna in grande dopo aver riportato i Lupi al secondo posto in classifica (a -4 dal Bayern) e aver allestito una squadra competitiva e di qualità per affrontare al meglio sia l’ Europa League che la Coppa di Germania, è deciso a passare alla cassa.

L’ex dg del Werder è convinto che la squadra possa portare a casa un titolo importante in questa stagione e per questo punta come obiettivo primario le due Coppe, competizioni in cui vorrebbe raggiungere la finale per completare un processo di crescita iniziato già nella scorsa stagione. In un’intervista a Sport Bild, Allofs si mostra soddisfatto della crescita del club sassone:

“Siamo in serie positiva da molte giornate ma già da un anno e mezzo siamo una squadra in grande crescita. Non siamo ancora ai livelli del Bayern e non dobbiamo illuderci, però siamo soddisfatti del lavoro svolto fino ad ora. In Coppa di Germania siamo consapevoli che contro il Lipsia non sarà una passeggiata ma vogliamo fortemente la finale di Berlino. Stesso discorso per l’Europa League dove vogliamo arrivare a Varsavia. Non è facile ma se giochiamo come contro il Krasnodar, passiamo il girone e poi tutto è possibile”.

Ultima menzione per Kevin De Bruyne, miglior assist-man d’Europa e calciatore finalmente maturo e trascinatore. Dopo la sconfitta contro l’Everton aveva attaccato la squadra chiedendo più impegno. Allofs difende il calciatore:

“Kevin vuole vincere ed è una persona schietta e sincera. Non si cura di quello che possono pensare gli altri ma vuole il successo per se e per la squadra. In un certo modo le sue parole ci hanno aiutato”. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS