Apple Watch: prezzi e possibile rilascio a San Valentino

709
0
CONDIVIDI

Il sito francese iGen ha rilasciato un interessante indiscrezione riguardante il primo dispositivo indossabile della compagnia di Cupertino, sito che già in passato aveva fornito anticipazioni sui dispositivi della Mela, che si sono rivelate più che azzeccate. Il report di iGen riferisce che Apple Watch potrebbe essere pronto al lancio proprio nel giorno di San Valentino, contrastando i tempi dichiarati dal Vice Presidente del settore vendite di Apple, Angela Ahrendts, la quale durante un comunicato stampa, aveva affermato che l’orologio non sarebbe stato disponibile prima della Primavera 2015.

Ovviamente questa notizia è da prendere con le pinze, dato che non è una voce ufficiale, ma si tratta solo di una previsione ufficiosa. Apple ha parlato di un “Early 2015”, che pur essendo una data, resta comunque un dato molto indicativo, visto che il dispositivo indossabile potrebbe vedere la luce del pubblico in uno tra i tre primi mesi del 2015. Il sito francese ha anche riferito alcune previsioni su quelli che potrebbero essere i prezzi dei 3 modelli di Apple Watch, confermando così il rilascio della versione in acciaio inox e quella in oro a 18 carati.

La compagnia di Cupertino aveva già dichiarato che il suo orologio sarebbe partito da un prezzo di circa 349 dollari americani, ma non avevamo ancora avuto nessuna notizia sui costi delle edizioni più eleganti. Il report di iGen suggerisce che la variante in acciaio inossidabile sarà venduta a partire da 500 $, mentre il Watch Edition sarà veramente di lusso, visto che il prezzo sarà compreso tra i 4000 e i 5000 dollari, in base alla quantità effettiva di oro contenente. Prezzi da vero capogiro, e che porrebbero Apple in condizioni di competere sia con gli attuali smartwatch in commercio, sia con le case che producono orologi di lusso.

IGen rileva inoltre che nessuno dei componenti di Apple Watch, come i cinturini, saranno sostituibili autonomamente, il che è perfettamente conforme alla filosofia di Apple. Naturalmente, le varie parti potranno essere sostituiti o rimossi negli appositi centri di assistenza Apple, ma purtroppo gli utenti non potranno cambiare il cinturino da soli, in modo da abbinare l’orologio al proprio stile, senza il supporto di questi centri. Cosa ne pensate?

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS