Sondaggio: Renzi perde fiducia mentre il leghista Salvini si piazza al secondo posto

466
0
CONDIVIDI

Il premier Renzi perde fiducia, mentre il leader della Lega Nord si piazza al secondo posto. Uno degli ultimi sondaggi che provano a misurare la fiducia degli elettori italiani per i massimi esponenti politici, pubblicato sul Corriere.it, assegna a Matteo Renzi una fiducia pari al 54%, quindi in calo. Al secondo posto troviamo a sorpresa il leader leghista Matteo Salvini con un 28%. A seguire ci sono Silvio Berlusconi (24%) e Angelino Alfano (22%).

Terminano in fondo a questa speciale graduatoria Beppe Grillo (19%) e Nichi Vendola (15%). Dal sondaggio emergono caratteristiche interessanti relative alle preferenze degli elettori. Ad esempio Matteo Renzi è il preferito tra i ceti più popolari, le persone meno giovani e meno istruite, i pensionati e i residenti nei piccoli Comuni.

Coloro danno fiducia al Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo sono invece per lo più maschi di età compresa tra 35 e 54 anni, molto istruiti, appartenenti ai ceti medi impiegatizi. I sostenitori di Salvini invece, oltre ad essere concentrati nelle regioni settentrionali, hanno un’età compresa tra i 45 e i 64 anni e sono in prevalenza cattolici praticanti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS