8 cose da nascondere sul vostro computer

2723
0
CONDIVIDI

Ormai i computer ci assistono in gran parte della nostra vita quotidiana registrando così molte informazioni sensibili che ci riguardano. Questo, da una parte, rende le nostre ricerche più organiche quasi come se la macchina conoscesse i nostri gusti; d’altro canto però questo genera una mole di dati ed elementi personali che devono essere tenuti segreti da occhi indiscreti. Questo perchè: siete veramente sicuri che il vostro computer è veramente accessibile solo a voi? Se non ne siete assolutamente certi vi consiglio di seguire qualche piccolo accorgimento. Ecco quindi 8 preziosi consigli su cosa nascondere nel nostro computer.

computer-locked-up

1. Liste regalo e liste to-do

Se una festa per un vostro amico si avvicina è meglio che non scopra la lista dei possibili regali non credete? Per non rischiare di rovinare tutto nascondente nei meandri del vostro hard disk le liste regalo. Stesso discorso per le liste delle cose da fare, sono vostre e solo vostre oltretutto possono riportare dati personali o estremamente sensibili: meglio tenerla lontana da occhi indiscreti.

2. Ricevute fiscali, estratti conto e fatture elettroniche

Fatevi una domanda: se qualcuno entrasse nel mio computer a quali informazioni private potrebbe avere accesso e quindi potenzialmente rubare? Numeri di conto, codici bancari, carte di credito, estratti conto, fatture e altro del genere devono essere ben ripostoi (al sicuro) nel vostro computer.

3. Curriculum

Mettete il caso che un vostro collega curioso si metta a spulciare il vostro computer. Succede spesso oggi. L’ultima cosa che vorremmo fargli vedere è il nostro curriculum, la lettera di presentazione o altri documenti d’identità professionale. Questo perchè magari potreste aver fatto segretamente domanda di lavoro ad un’altra azienda e se venisse alla luce avreste delle noie in ufficio. Inoltre se avete un computer per uso professionale assicuratevi di tenerlo casto da informazioni e file privati che possono essere letti dall’amministratore del sistema.

4. File con informazioni d’identificazione personale

E’ estremamente consigliabile mantenere copie digitali di documenti importanti ma non è una soluzione intelligente se questi vengono salvati sul vostro computer senza protezione. Se il computer venisse smarrito e finisse in mani sbagliate chiunque si ritroverebbe sotto gli occhi i vostri dati sensibili e le informazioni personali operando magari un furto d’identità. Nel dettaglio tenete nascosti (se li avete) nel vostro computer il certificato di nascita, copie del passaporto, patente, carta d’identità, documenti medici, biglietti di trasporto, record scolastici.

5. Cronologia delle esplorazioni e barra dei preferiti

Si sa, possiamo dire molto di una persona attraverso la cronologia del browser. Se lasciamo che il nostro computer venga utilizzato, magari per una ricerca internet, da un nostro amico allora dovreste cancellare in anticipo la cronologia. Si eviteranno situazioni spiacevoli o imbarazzanti. Attenzione anche alla barra dei preferiti, ben visibile quando si naviga per facilitarci le cose può rivelarsi un’arma a doppio taglio se vista da qualcun’altra. Molti browser permettono di nasconderla. Se poi a lavoro o all’università doveste fare una presentazione e questa richieda di accedere a internet è auspicabile che nel browser non vi sia traccia della vostra usuale navigazione.

6. File con nomi utente e password

Spesso sono tanti gli account che creiamo e ricordarsi username e password è sempre un terno all’otto. Annotarsi sul computer questi dati sensibili vi aiuteranno a tenerli a mente ma ricordate che possono essere letti anche da perfetti estranei nel caso di attacco hacker o di virus particolari. Nascondere o cifrare il documento è un’ottima soluzione. Oppure potrete utilizzare un’applicazione mobile o desktop per memorizzare i dati dell’account come 1Password e LastPass: molto più sicuro.

7. Diari digitali

Non c’è da dire molto, se tenessimo un diario giornaliero dove appuntiamo promemoria, pensieri e informazioni top secret non possiamo utilizzare un semplice foglio Word o il blocco note per scriverli, non sono sicuri! Anche qui la soluzione è duplice: o utilizzate file che si possono proteggere (WinZip o WinRar) oppure vi affidate (scelta consigliata) a specifici programmi per PC che offrono un spazio dove scrivere in tutta sicurezza come Penzu, Penmia e Day One.

8. Documenti di lavoro

Quando si lavora si può avere la necessità di portarsi dietro in un hard disk o nel computer documenti che contengono importanti dati sulla società o progetti segreti che non possono cadere in mani sbagliate. Se perdeste il computer o un hacker vi prendesse di mira la catastrofe è assicurata; è necessario perciò assicurarsi che questi file siano ben nascosti. Anche qui potete utilizzare app o servizi di cloud con crittografia avanzata per proteggerli e trasportarli in tutta sicurezza.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS