Fujifilm presenta la X30 e “Classic Chrome”

611
0
CONDIVIDI

Fujifilm presenta due novità: la X30, fotocamera compatta con funzionalità al top della gamma e Classic Chrome, una nuova modalità di simulazione pellicola per i modelli di fotocamere digitali della serie X. La Fujifilm X30 dal raffinato design è una fotocamera compatta con una qualità dell’immagine senza rivali. Dotata del nuovo mirino Real Time di recente sviluppo, offre un sensore X-TransTM CMOS II da 2/3″ (12 megapixel senza filtro ottico passa-basso), elaborazione dell’immagine con processore EXR Processor II e la nuova modalità di simulazione pellicola “Classic Chrome”.

Le novità includono una nuova ghiera di controllo, oltre a selettori e pulsanti funzione per una migliore gestione della fotocamera e un monitor LCD basculante da 3″ e 920.000 pixel dall’elevata luminosità. La durata della batteria di X30 è stata migliorata di circa 1,8 volte rispetto al modello precedente offrendo la possibilità di scattare fino a circa 470 fotografie con una sola carica, insieme a una rinnovata attenzione per il risparmio energetico. La fotocamera sarà disponibile in due colori: nera o argento.

Sarà in vendita dal mese di settembre 2014 a 569,99€.

“Classic Chrome” è invece l’undicesima modalità di simulazione che si aggiunge alla linea che comprende Velvia per le riprese di paesaggi con immagini dai colori vividi e Astia per una più morbida e naturale gradazione dei toni della pelle nei ritratti. “Classic Chrome” è stata sviluppata per consentire di ottenere la profondità tonale richiesta dalla fotografia documentaristica e il reportage di strada. Per simulare la profondità dei colori, propria delle diapositive stampate su carta Deep Matte, Fujifilm ha elaborato un nuovo algoritmo capace di incorporare morbide gradazioni, ricchi dettagli nelle ombre e toni pieni, evitando la saturazione dei blu, verdi e rossi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS