Leverkusen, a Copenhagen vietato sbagliare

87
0
CONDIVIDI

 

 

Il Bayer Leverkusen si gioca la stagione questa sera a Copenhagen nell’andata dei preliminari di Champions League. Troppo importante la qualificazione alla massima competizione europea per una squadra che in estate ha speso 30 milioni di euro per rinforzare la rosa a disposizione di Roger Schmidt. L’ex tecnico del Salisburgo è consapevole che l’obiettivo non si può fallire e in conferenza stampa è apparso tranquillo e sicuro delle potenzialità della sua squadra che nel primo turno di Coppa di Germania ha vinto subito per 6-0 contro il Waldalgesheim.

Il ritiro estivo è stato svolto in funzione di questa gara e Schmidt confida nella condizione mentale e fisica dei suoi uomini:

“Siamo carichi e caldi al punto giusto dopo aver lavorato sodo per questo appuntamento. Affrontiamo una squadra difficile che vorrà fare buona figura in casa ma ho visto nei miei ragazzi una grande voglia di vincere e di tornare in Champions League. Abbiamo un piano chiaro e vogliamo rispettarlo”.

I danesi sono reduci da una sola vittoria in campionato in cinque gare ma Schmidt non si fida:

“La Champions è discorso diverso dal campionato. Molte volte in Europa si trovano motivazioni speciali che possono fare la differenza”. 

Sicura la presenza in campo del centravanti Kiessling autore di 5 reti nella vittoria in Coppa di Germania. Alle sue spalle ci saranno Son e Calhanoglu favorito su Brandt.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS