Caso marò, il premier indiano Modi a Renzi: “Fidatevi della nostra giustizia”

77
0
CONDIVIDI

Il caso marò non vede ancora una luce alla fine del tunnel, anche se, a detta del governo, molto si sta facendo e molto si farà ancora per i prossimi mesi, cercando di riportarli sul suolo italiano. Proprio in merito a questo, ma anche per altri motivi, Matteo Renzi ha telefonato al premier indiano Narendra Modi, con il quale ha svolto un colloquio positivo, almeno secondo le comunicazioni in arrivo da Palazzo Chigi.

La preoccupazione del presidente del consiglio è stata frenata dal premier indiano con la promessa di svolgere “un processo giusto ed in linea con i diritti e le leggi“, con una “corretta e rapida risoluzione“, che interesse di ambo le parti. Per il momento, quindi, anche se sono stati nuovamente rassicurati i famigliari, le speranze di tornare in Italia per i marò sono ancora molto scarse.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS