Bambina di 3 anni sopravvive nella taiga siberiana per 11 giorni

232
0
CONDIVIDI

Karina Chikitova è una bambina di tre anni sopravvissuta in modo incredibile dopo essersi persa per ben 11 giorni nella taiga siberiana. È rimasta in compagnia del suo amico cane, che l’ha accompagnata per tutto il periodo in cui è rimasta da sola. È sopravvissuta cibandosi con bacche e bevendo acqua di fiume.

I due genitori non avevano capito che la piccola era scomparsa. Trovandosi in due luoghi diversi pensavano entrambi che la piccola fosse con il compagno/a. Subito dopo essersi accorti che la bambina non era con nessuno dei due, hanno allertato i soccorsi che si sono subito messi alla ricerca della piccola Karina.

Le speranze di trovarla viva erano ridotte ai minimi termini. La zona in cui si era smarrita pullula di animali feroci e di notte la temperatura scende fino raggiungere i 6 gradi durante la bella stagione.

A salvarla è stato il suo cane. È riuscito miracolosamente a tornare a casa accompagnando poi i soccorsi nell’esatto luogo in cui si trovava la piccola.

fonte | Tgcom24

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS