Il mistero del fiume rosso sangue

192
0
CONDIVIDI

E’ accauto in Cina, nella provincia dello Zhejiang, dove il fiume Yangtze nel giro di poco tempo ha mutato colore, diventando di un inquietante rosso sangue. Immediato lo sgomento degli abitanti della zona, i quali hanno riferito che l’acqua ha assunto un aspetto molto denso e un odore particolarmente acre. Le analisi delle acque sono attualmente in corso. Probabilmente il cambiamento di colore è dovuto al rilascio di scarichi industriali.

La provincia dello Zhejiang è nota per le sue industie tessili, e il colore del fiume è probabilmente dovuto allo sversamento di colorante per tessuti. Tuttavia saranno le analisi dei campioni a dare la conferma definitiva.

Non è la prima volta che un fiume cinese muta il suo colore, infatti era già accaduto in passato con il fiume Jilian, affluente del fiume Giallo, che nel 2011 diventò improvvisamente rosso scarlatto a causa di scarichi di un’industria chimica.

fonte| centrometeoitaliano.it

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS