Apple, un Q3 2014 da record

705
0
CONDIVIDI

Apple ha annunciato oggi i risultati finanziari per il terzo trimestre fiscale del 2014. Le attese sono state confermate con numeri da capogiro, visto che Apple ha realizzato un fatturato di 37,4 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 7,7 miliardi di dollari, o 1,28 dollari diluiti per azione, rispetto ai 35,3 miliardi di dollari dell’anno scorso. Il margine lordo del trimestre è stato del 39,4% rispetto al 36,9% dello stesso trimestre nel 2013, con le vendite internazionali che rappresentano il 59% delle entrate. L’azienda detiene attualmente 164.500 milioni di dollari in contanti e titoli negoziabili.

I prodotti trascinatori di questo straordinario record sono stati iPhone e iPad, che hanno raggiunto rispettivamente 35,2 milioni di vendite, contro 31,2 milioni del trimestre di un anno fa, e 13,3 milioni di vendite, poco sotto rispetto alle 14,6 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso. Inoltre, Apple ha venduto 4,4 milioni di Mac, contro 3,8 milioni del Q3 2013.

Il Consiglio di Amministrazione Apple ha dichiarato un dividendo cash di 0,47 dollari per azione delle azioni ordinarie dell’azienda. Il dividendo è pagabile il 14 agosto 2014 agli azionisti che risultano alla chiusura delle attività l’11 agosto 2014.

linechart

Queste le parole di Tim Cook in merito al risultato record del Q3 2014:

“Il nostro record di fatturato del Q3 2014 è stato alimentato da forti vendite di iPhone e Mac e la continua crescita dei ricavi da l’ecosistema Apple. Siamo incredibilmente entusiasti delle prossime versioni di iOS 8 e OS X Yosemite, così come altri nuovi prodotti e servizi che non vediamo l’ora di introdurre.”

Questo invece il commento di Luca Maestri, CFO di Apple:

“Abbiamo generato 10,3 miliardi di dollari in cash flow dalle operation e abbiamo restituito oltre 8 miliardi di dollari in cash agli azionisti attraverso i dividendi e riacquisti azionari nel corso del trimestre di giugno. Abbiamo in questo modo agito su oltre 74 miliardi di dollari rispetto ai 130 miliardi di dollari previsti dal nostro programma di ritorno del capitale con sei trimestri che rimangono per il suo completamento.”

Questa la chiusura del titolo Apple a Wall Street, con un +0.78 dollari ad azione, pari allo 0.83%:

Schermata 2014-07-22 alle 23.06.15

Apple fornisce la seguente guidance per il quarto trimestre del proprio anno fiscale 2014:

  • fatturato fra i 37 miliardi di dollari e i 40 miliardi di dollari
  • margine lordo fra il 37 percento e il 38 percento
  • spese operative fra i 4,75 miliardi di dollari e i 4,85 miliardi di dollari
  • altre entrate/(spese) di 250 milioni di dollari
  • aliquota fiscale del 26,1%

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS