Google e Novartis creano le lenti a contatto smart

804
0
CONDIVIDI

E’ di aprile la notizia di un brevetto di Google riguardo ad una minuscola fotocamera per lenti a contatto: grazie ai laboratori Google X ora Novartis ha una partnership con Google stessa per la creazione di nuove lenti a contatto smart, in buona parte pensate per l’ambito medico. Le nuove lenti sarebbero infatti state pensate per facilitare la vista alle persone presbiti – ovvero tutti gli over-30 – fornendo un sistema di autofocus.

Sergey Brin, co-fondatore di Google, ha detto:

Our dream is to use the latest technology in the miniaturization of electronics to help improve the quality of life for millions of people, We are very excited to work with Novartis to make this dream come true.

Il nostro sogno è di usare le ultime tecnologie in fatto di miniaturizzazione elettronica per aiutare ad aumentare la qualità della vita di milioni di persone. Siamo molto eccitati di lavorare con Novartis per rendere reale questo sogno.

Un’altra funzione pensata per le lenti è quella di controllo del glucosio nel sangue per le persone diabetiche: sarebbe finalmente un sistema di controllo non invasivo – senza aghi, finalmente – e continuo, molto utile per le persone affette da questa malattia.

Per ora non è stata rilasciata nessuna data, nemmeno per un prototipo: speriamo di ricevere presto altre informazioni, sia da Novartis sia da Google.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS