Samsung Apps: applicazioni esclusive per Galaxy

581
0
CONDIVIDI

E’ un periodo difficile per Samsung, che ultimamente ha mostrato risultati finanziari non all’altezza delle aspettative e ha dovuto ridimensionare moltissimi progetti, tra cui lo sviluppo di software personalizzato per i propri smartphone e tablet. Come sappiamo la linea Galaxy S è sempre stata caratterizzata dalla presenza di applicazioni preinstallate volte a completare l’esperienza Android, ma molte di esse non vengono apprezzate dagli utenti e sono giudicate inutili, poiché in fin dei conti non sono altro che doppioni di quanto già offerto dalle Google Applications.

Così, mano a mano che l’ecosistema Android cresce e diventa sempre più completo, queste applicazioni di Samsung cadono in disuso e l’azienda coreana ora si vede costretta a rimuovere molte di esse dai propri dispositivi. Dopo aver assistito alla fine del servizio di film di Samsung, ora vediamo un altro grande pilastro delle Galaxy Applications mutare in una nuova forma.

Stiamo parlando di Samsung Apps, lo store proprietario dell’azienda coreana in cui si possono scaricare applicazioni e giochi da utilizzare sul dispositivo. Fino a poco tempo fa erano ben pochi i clienti che lo utilizzavano attivamente, poiché oscurato dal Play Store, un servizio creato da Google in grado di offrire una scelta ben più ampia di apps e realizzato sicuramente meglio. Da oggi però si cambia strada, visto che Samsung ha deciso di rendere il proprio store un luogo esclusivo per i clienti Galaxy, dove si trovano applicazioni uniche non presenti sul Play Store e nemmeno sul web.

Dunque il nuovo Samsung Apps potrebbe rivelarsi in futuro un ulteriore incentivo per i consumatori ad acquistare dispositivi facenti parte della famiglia Galaxy.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS