Mangiare sale fa venire sete, perché?

1695
0
CONDIVIDI

Avete mangiato un etto di prosciutto? Preparatevi a ricche bevute. Il sale mette sete. Ma perché? La risposta è semplice: il sale aumenta la concentrazione di sali nei liquidi del nostro organismo, che invece deve mantenersi entro una soglia fissa. Quindi, per ripristinare tale concentrazione, l’organismo richiede, attraverso il meccanismo della sete, l’acqua necessaria a diluire il sale in eccesso.

Infatti se usate troppo sale siete costretti a bere molto, aumentando di conseguenza anche il vostro peso e la pressione sanguigna.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS