Google vola a Cuba per promuovere Internet libero

647
0
CONDIVIDI

Un team di dirigenti Google sarebbe per la prima volta in visita a Cuba per promuovere l’accesso ad Internet aperto a tutti. Il gruppo di dirigenti in questione, capitanato da Eric Schmidt, si sarebbe incontrato con investitori del luogo e con figure indipendenti che operano nel campo della tecnologia e del digitale. A Cuba non vi è la possibilità di accedere ad Internet in modo libero.

Soltanto 2,6 milioni di persone, su un totale di 11,2 milioni, hanno accesso ad Internet. I fortunati che riescono ad accedere ad Internet hanno però accesso a pochi siti Internet lasciati aperti dal governo locale. Secondo Yoani Sanchez, un blogger locale, Schmidt è stato accompagnato da Jared Cohen, director of Google Ideas.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS