Beats batte lo sponsor dei Mondiali 2014, Sony

1151
3
CONDIVIDI

Grazie ad una sponsorship con la FIFA, Sony è diventata sponsor dei Mondiali 2014 ed ha regalato a tutti gli atleti un paio delle sue cuffie. Però qualcosa non torna, infatti nel paese sud americano sono state avvistate solo Beats tra gli atleti. La mossa di Sony è nata proprio per eliminare la società ora acquisita da Apple, che da anni è la favorita tra moltissimi calciatori, i quali fanno pubblicità (spesso senza volerlo) a Beats. E’ proprio così che la società in questione ha creato il suo brand, infatti tutte le star del calcio e degli altri sport hanno in qualche modo condizionato la moda, favorendo Beats.

A questo punto, Sony sembra non aver attecchito tra i vari atleti, i quali nonostante lo sponsor ufficiale, continuano a preferire Beats. Cosa simile accadde alle Olimpiadi 2012, quando lo sponsor fu Panasonic, ma venne ugualmente oscurato dalle cuffie Beats. Ormai possiamo dire che la B con sfondo nero è diventata una moda, indipendentemente dalle mosse di marketing.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • raffaele

    Bets nn e moda e se li fosse nn lo e diventato adesso ma da qnd e stata fondata, già avendo cm marchio il nome di dre era una garanzia. Poi beats credo che sia preferita per l audio potente che sprigiona. Secondo me solo bose puo contrastare beats qualitativamente parlando.

    • Che non sia nata per la moda ok, ma dire che non è moda, beh.

      • raffaele

        Forse nn mi sn spiegato bene.
        Secondo me se sn le più vendute e perché sn le migliori e nn per moda.
        Che poi qlch l acquista per moda a prescindere da cm su sentono questo nn lo so ma sarebbe da stupidi spendere tt quei soldi sl per far vedere agli amici le cuffie beats.