Drchrono: la cartella clinica sui Google Glass

124
0
CONDIVIDI

I Google Glass sembrano convincere sempre di più i medici. La categoria, infatti, è la più attiva nell’utilizzo professionale degli smartglasses di Mountain View. Dopo diverse operazioni riprese e mandate in diretta attraverso i Glass per vari scopi, una startup americana, la Drchrono, ha sviluppato un’applicazione che consente al medico di avere sempre sotto controllo la cartella clinica dei propri pazienti e condividere con loro dati e informazioni attraverso un servizio Cloud

I medici che si registrano per l’applicazione Drchrono per Google Glass possono utilizzarla per registrare una consultazione o un intervento chirurgico con il consenso del paziente. Video, foto e note verranno memorizzati nella cartella clinica elettronica del paziente. 

Drchrono sostiene di avere 60.000 medici iscritti che utilizzano già la sua cartella clinica elettronica per altri dispositivi. Più di 300 di questi medici hanno già scelto di utilizzare l’applicazione per Google Glass. L’applicazione è attualmente disponibile gratuitamente, ma la società sta pensando di renderla a pagamento pagamento in futuro.

Google, intanto, continua le sue mosse per la diffusione e l’apprezzamento dei suoi smartglasses anche in ambito professionale. Il team che si occupa del progetto Google Glass ha incontrato il mese scorso a Mountain View medici, dirigenti sanitari e imprenditori attivi nel campo della salute per discutere di come introdurre i Glass in questo campo e spiegare i vantaggi che possono portare a medici e pazienti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS