Microsoft vuole due batterie nei futuri smartphone

866
1
CONDIVIDI

Sono sicuro che se BlackBerry tirasse fuori uno smartphone con batteria capace di garantire una settimana di autonomia anche con uso intenso scaccerebbe via la crisi nel giro di pochi mesi. Purtroppo però la tecnologia delle batterie ha fatto passi troppo piccoli nel corso degli ultimi 15 anni. Microsoft sta lavorando molto su questo aspetto ma senza investire nelle batterie vere e proprie.

La società con base a Redmond vuole inserire due batterie nei nuovi smartphone. Queste batterie svolgeranno due compiti diversi: una sarà dedicata alla potenza (come durante un gioco) mentre la seconda servirà a rilasciare correnti più piccole (magari durante lo standby). I prototipi sperimentati da Microsoft hanno una durata della batteria superiore del 50% rispetto ai normali modelli.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • raffaele

    Ho letto che Microsoft sta studiando un sistema operativo che garantisce una settimana di durata batt.