Ibrahim, il campione di ping-pong che gioca senza mani

165
0
CONDIVIDI

L’egiziano Ibrahim Hamato ha perso le braccia all’età di 10 anni a causa di un incidente e sfida campioni mondiali di ping pong tenendo la racchetta con la bocca.

Niente è impossibile, se lavori duro

racconta il giocatore. Nel video si può notare come Ibrahim giochi con estrema semplicità nonostante non possa usare le mani. Le sue maggiori conquiste? Sua moglie che è tutto per lui e, ovviamente, il ping pong dove ogni punto conquistato è una gioia.

fonte | Wired

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS