Wolfsburg, Allofs ripensa a Lasogga

44
0
CONDIVIDI

 

Per completare la rosa del Wolfsburg manca ancora un tassello principale: un centravanti di spessore e di grande forza fisica. Il dg dei Lupi Allofs e il tecnico Hecking, stanno valutando 3 ipotesi di giocatore ideale che vanno dal senegalese Diouf (svincolato dall’Hannover) fino a Lasogga dell’Hertha e Morata del Real Madrid.

La scelta di una punta di grande valore è fondamentale per gli schemi di Hecking che vuole valutare a fondo tutte le piste. La più probabile è quella che porta allo svincolato Douf, anche se la dirigenza biancoverde ha momentaneamente accantonato il centravanti africano spostando le sue mire su Pierre-Michel Lasogga. Non sarà facile strappare il centravanti all’Hertha Berlino, visto che i capitolini hanno scommesso su di lui per il rilancio europeo del club. Lasogga vuole però giocare in Europa da subito, per questo la madre-procuratrice del calciatore già in inverno aveva incontrato Allofs nel ritiro di Dubai. Quello che non convince per ora il Wolfsburg è la tenuta fisica del calciatore che spesso è costretto a fermarsi per problemi fisici. Se le altre piste dovessero però complicarsi (in primis quella Morata vista la concorrenza dei maggiori club europei), allora Allofs potrebbe scegliere di corteggiare l’Hertha con un’offerta economica molto importante intorno a 8 milioni di euro.

Trattativa che resta però al momento molto difficile.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS