Vampiri: perché odiano l’aglio?

701
0
CONDIVIDI

I vampiri odiano l’aglio. Questo ci hanno sempre insegnato i vari film, libri e cartoni animati aventi come protagonista questo mitico personaggio. Secondo Wayne Tikkanen, professore di chimica alla California State University, i Vampiri odiano l’aglio per via della loro malattia: la porfiria. Questa malattia provoca l’erosione delle gengive e rende fotosensibili. Ecco perché i vampiri possono uscire all’aperto solo al tramonto.

Ma perché odiano proprio l’aglio? Beh, perché questo alimento esalta le tossine presenti nel sangue e peggiora i sintomi della patologia. Un’altra teoria mette a confronto il morso dei vampiri con la puntura di una zanzara. Spesso l’aglio viene utilizzato come repellente.

fonte | Focus

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS