Luxottica sui Google Glass: “Sono stati loro a cercare noi”

59
0
CONDIVIDI

Se i Google Glass del futuro parleranno italiano è perché c’è stata una precisa volontà che fosse così. “Sono stati loro a cercare noi”. Queste le parole che l’amministratore delegato del gruppo italiano Luxottica Andrea Guerra ha confidato in un incontro tenuto con gli studenti dell’università Bocconi di Milano. Come riporta il Corriere della Seradurante l’incontro uno studente ha chiesto all’ad di Luxottica: “Come si fa a chiamare Google?”, e la risposta è stata secca: “La telefonata l’hanno fatta loro”.

Un accordo di cui avevamo già parlato, e che conferma la volontà di Mountain View di rendere i Google Glass un prodotto di largo consumo, appoggiandosi per la commercializzazione anche sulla rete di vendita di Luxottica, presente in ben 130 paesi.

“Google è molto differente da noi – ha confermato Guerra – come storia e provenienza industriale. Ma ci siamo messi a lavorare per trovare un accordo e il risultato è stato semplice: siamo riusciti a valorizzare le differenze dei nostri gruppi e a capire a fondo i reciproci valori delle nostre aziende”. 

I primi risultati della partnership potrebbero arrivare già nel 2015. Difficile però, al momento, pensare che l’Europa e l’Italia possano rientrare nei mercati di lancio dei Google Glass.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS