Samsung: porteremo il sensore per le impronte digitali anche sui low-cost

537
0
CONDIVIDI

Samsung vuole portare i sensori per le impronte digitali in tutti i suoi dispositivi mobili. Secondo il The Wall Street JournalRhee In-jong (SVP di Samsung) ha dichiarato agli investitori e agli analisti di Hong Kong che l’azienda amplierà l’utilizzo dei sensori biometrici rendendoli disponibili anche su cellulari a basso costo. Samsung ha anche pensato di introdurre su Galaxy S5 il sensore per la scansione dell’iride, ma sappiamo tutti come è andata a finire.

Rhee è attualmente responsabile dello sviluppo di Knox, funzionalità che Samsung ritiene fondamentale per portare i suoi Galaxy nelle imprese, nei governi e in altre organizzazioni ad alta sicurezza. Lo scorso anno Knox è stato approvato per l’utilizzo su reti del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS