Samsung: confermate le voci su Galaxy S5 Prime, Mini e Mega 2

994
0
CONDIVIDI

La compagnia sudcoreana di informatica, Samsung, ha da sempre seguito una filosofia personale e diversa rispetto alla concorrenza, producendo ogni anno, non un solo smartphone, ma almeno un paio. Questo aspetto ha fatto apparire Samsung, nel corso degli anni, come se non fosse mai soddisfatta del proprio operato, forse spinta anche dalle idee proposte dai modelli presentati dalle altre società, arrivando a cercare di migliorare ai limiti del possibile i propri prodotti.

Come vi avevamo preannunciato, la società di Seoul starebbe progettando un nuovo modello di Galaxy S5 definito Prime, e la conferma di questo arriva direttamente da GSM Arena che ha fornito ulteriori dettagli a riguardo, spinta dalla conferma di un display da 2560×1440. Inoltre le novità di Samsung non si fermerebbero qui, infatti per la felicità di tutti i fan, l’azienda coreana starebbe lavorando anche ad un Galaxy S5 Mini, come ha sempre fatto per i modelli precedenti, e ad un Galaxy Mega 2 con schermo da 6 pollici, vera novità di quest’anno.

Una voce presumibilmente vera ha asserito che lo schermo da 2560×1440 sarà quello utilizzato ed implementato su ciascuno dei device citati sopra e questo conferma la certezza della loro futura esistenza. Il Galaxy S5 Prime, nome in codice Lentis, arriverà in commercio con un display WQHD da 5.2 pollici, andando a migliorare così l’attuale schermo Full HD del S5. Le intenzioni di Samsung sono quelle di introdurre una gamma di smartphone capaci di accontentare le esigenza di ogni tipologia di consumatore, producendo dispositivi dalle dimensioni e costi più svariati. Il Galaxy S5 Mini sarà munito di uno schermo da 4.5 pollici da 720p, e sarà rivolto principalmente a possiede un budget limitato e a chi ha poco spazio nelle tasche. Infine il terzo e ultimo modello, il Mega 2, sarà caratterizzato da un display da 6 pollici sempre con risoluzione 720p, affermandosi così come uno degli smartphone più grandi in commercio.

Ci sono state fornite alcuni dettagli riguardanti il Mega 2, che stando a quanto asserito avrebbe dovuto chiamarsi Galaxy Neo, come risulta anche sul sito di Samsung. Il phablet presenterà un processore quad-core da 2.3 GHz, sistema operativo Android 4.3 e sarà tra i tre smartphone quello con la risoluzione più bassa.

Non sono state date molte altre informazioni su questi tre dispostivi della compagnia sudcoreana, tuttavia è molto probabile che verrano veramente prodotti. Inoltre non è stato nemmeno riferito da quando saranno disponibili, anche se si presume che possano arrivare in commercio dopo l’estate.

Cosa pensata della nuova line-up di Samsung? Avranno successo o si tratterà di un grosso buco nell’acqua?

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS