NTT DOCOMO e Ericsson insieme per la rete 5G

590
0
CONDIVIDI

NTT Docomo, uno dei più importanti operatori mobili giapponesi, ed Ericsson hanno stipulato un importante accordo per dare inizio ai primi test della tecnologia 5G. Oltre a continuare a estendere le proprie reti LTE, l’azienda giapponese sta già sviluppando per gli utenti il passaggio al 5G e le nuove applicazioni di tipo machine-to-machine (M2M). La trasformazione tecnologica sarà caratterizzata da un notevole incremento nel numero di connessioni su mobile broadband e da aumenti rapidi nel volume del traffico sulle reti. Il 5G è strutturato in modo da offrire alle aziende una visione a lungo termine di garanzia di un accesso illimitato all’informazione per tutti e in ogni ambito.

Attraverso lo sfruttamento di questa nuova tecnologia 5G di Ericsson, NTT DOCOMO punta a raggiungere una velocità di trasferimento dei dati superiore ai 10Gbps, con una portata della rete radio superiore cioè di 1000 volte rispetto alle reti LTE di oggi.

Seizo Onoe, Executive Vice President e Chief Technical Officer di NTT DOCOMO, ha dichiarato:

“Le ricerche sul 5G stanno procedendo in maniera importante verso il nostro obiettivo di raggiungerlo nel 2020. Il 5G apporterà infatti notevoli miglioramenti di performance per supportare future nuove applicazioni, che avranno un impatto sia sugli utenti, sia sull’industria. Siamo entusiasti di mostrare le potenzialità delle tecnologie di accesso radio del 5G grazie a questo test sperimentale.”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS