Anche Microsoft entra nel mondo degli smartwatch?

56
0
CONDIVIDI

Un nuovo brevetto registrato negli Stati Uniti rivela la possibilità che Microsoft stia pensando di produrre un suo smartwatchI documenti, rilasciati la scorsa settimana, mostrano un dispositivo indossabile con applicazioni integrate per la misurazione della frequenza cardiaca e le calorie bruciate. Nel brevetto si parla di  “Wearable Personal Information System”, un sistema proprietario di Microsoft che risolverebbe molti dei problemi che attualmente affliggono le smartband in circolazione.

Il bracciale potrebbe essere anche smontato e pulito durante l’esercizio fisico, prima di essere poi utilizzato come smartwatch. Il sistema prevede poi prevede tre funzioni principali: una per monitorare la corsa e l’attività fisica, una che stima le calorie bruciate e una per rilevare la frequenza cardiaca. Difficile capire se il progetto prenderà mai vita. Società multinazionali importanti nel campo della tecnologia sono solite registrare anche molti brevetti per nuovi strumenti o funzioni che poi non vedono mai luce e non diventano prodotti commerciali. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS