Vodafone acquista l’operatore spagnolo Ono

787
1
CONDIVIDI

Vodafone ha portato a compimento l’acquisto di Ono. Per fare proprio questo operatore spagnolo Vodafone avrebbe speso all’incirca 7,2 miliardi di euro. Secondo quando riporta Reuters, l’operatore britannico intende raggiungere costi e benefici capitali di spesa, pari a circa 240.000.000€, entro quattro anni dalla data di acquisto. Acquistando Ono, Vodafone si fa carico anche dei suoi debiti, che ammontano a circa 3,3 miliardi di euro. L’operatore Ono vanta circa 1,9 milioni di clienti e ricavi operativi pari a 1.500.000€, almeno per quanto riguarda il periodo 2013.

Ecco cosa ha dichiarato Vittorio Colao, Vodafone’s chief executive:

“La domanda di prodotti e servizi di comunicazione unificata è aumentata notevolmente negli ultimi anni in Spagna, e questa transazione – insieme al nostro programma di costruzione fiber-to-the-home – accelererà la nostra capacità di offrire proposte best-in-class nel mercato spagnolo.”

Ono è la terza acquisizione europea, calcolando i soli provider di banda larga, portata a compimento da Vodafone degli ultimi due anni. Ci aveva provato già lo scorso anno, quando presentò una serie di offerte ai dirigenti Ono. Inizialmente questo operatore spagnolo snobbò l’affare, ma ora qualcosa deve averli convinti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Federico Teruzzi

    Vodafone continua con il suo shopping in giro per il mondo!