Verso la FIFA World Cup 2014

260
0
CONDIVIDI

Mancano poco meno di cento giorno alla giornata di apertura del Mondiale 2014 in Brasile, che si terrà allo stadio Arena Corinthians a San Paolo ed ospiterà la partita di apertura tra i padroni di casa verdeoro guidati da Scolari contro la Croazia di Igor Stimac, tra le rivelazioni durante i gironi di qualificazione. L’attesa nel paese definito come la patria del calcio è enorme, e le aspettative per un evento indimenticabile ci sono tutte.

Il Brasile resta il favorito, ma il suo cammino verso la vittoria potrà essere interrotto dalla Spagna, campione del mondo in carico, dall’Argentina di Leo Messi, e dalla sempre temibile Germania, guidata da Scheweinsteiger e Muller. Tra gli outsider l’Olanda di Robben e speriamo anche la nostra Italia.

Un recente sondaggio che è stato effettuato su un campione di giocatori che parteciperanno alla World Cup in Brasile, ha riscontrato che uno dei passatempi preferiti dai giocatori durante il loro tempo libero sia quello del gioco d’azzardo, poker live ma anche siti di casino online certificati.

In particolare i giocatori tedeschi sembrano apprezzare l’hobby delle carte da gioco, tant’è che si racconta di tornei post partita durati per tutta la notte e di tornei giocati online durante le lunghe trasferte.

Tra i più grandi appassionati di texas holdem sembra esserci il portiere del Bayern Monaco Manuel Neur, che in una recente intervista rilasciata ad un tabloid tedesco ha dichiarato di essersi avvicinato a questo mondo durante un torneo di beneficenza, per poi appassionarsene e facendolo diventare un vero e proprio hobby.

A fare compagnia al portiere tedesco ci sono anche i suoi compagni di squadra Toni Kross e Thomas Muller, anche se quest’ultimi hanno dichiarato di preferire il gioco online rispetto a quello dal vivo, per la velocità di gioco e la comodità di giocare ovunque ci si trovi.

Alla luce della galoppata formidabile di quest’anno della squadra di Monaco, forse uno dei segreti sta proprio nella freddezza dei giocatori di Guardiola nel sapere gestire le emozioni ed anticipare le mosse degli avversari, così come accade intorno ad un tavolo da gioco.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS