Inter: occhi su Choupo-Moting, il jolly low cost

148
0
CONDIVIDI

Maxim Choupo-Moting piace all’Italia. Dopo Lazio e Parma, adesso è il turno dell’Inter che sta seguendo molto da vicino il ventiquattrenne attaccante tedesco-camerunese. La punta del Mainz ha segnato in stagione 9 reti in 25 partite, confermandosi come una delle realtà più fresche di Bundesliga.  Molte società europee, con le italiane in pole, hanno iniziato a chiedere informazioni su Choupo-Moting, centravanti moderno e molto rapido, capace di giocare sia da prima punta che da attaccante laterale. Nelle ultime gare il tecnico del Mainz, Tuchel, gli sta dando grande libertà facendolo giocare in appoggio alla prima punta, ruolo dove il calciatore ha dimostrato di sapersi esaltare segnando tre gol consecutivi.

Le sue caratteristiche principali infatti sono due: la duttilità e il fatto di avere il contratto in scadenza a giugno del 2014. Difficile che il Mainz riesca a trattenerlo anche se lui non ha mai dichiarato apertamente di voler lasciare il club. Choupo-Moting verrebbe di corsa in Italia, specie all’Inter, squadra di blasone mondiale che gli consentirebbe di esprimersi ad alti livelli. Proprio i nerazzurri di Walter Mazzarri stanno provando l’affondo decisivo per carcera di superare la concorrenza e accaparrarsi un punta di “scorta”di buon  livello senza spendere nulla.

L’affare si deve concludere prima del Mondiale però, perchè se Choupo-Moting disputasse un grande Mondiale col Camerun, su di lui si potrebbe scatenare una pericolosa asta. L’Inter (con il ds Ausilio che ha già fatto visionare il calciatore) è in prima fila, subito dietro ci sono le inglesi (Hull City e Southampton)  che tentano il giocatore con offerte contrattuali molto importanti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS