Siri: grosse novità in arrivo grazie ad iOS 8 e iWatch

1906
0
CONDIVIDI

Apple sta cercando di ampliare i propri accordi di partnership per quanto riguarda il funzionamento di Siri, soprattutto in vista di iOS 8 e iWatch. Stando a quanto scrivono Amir Efrati e Jessica Lessin sul The Information, Siri sarà in grado di funzionare anche su app di terze parti. Attualmente gli utenti possono effettuare ricerche attraverso Siri, ma non posso prenotare un albergo, oppure inviare un messaggio attraverso un servizio diverso da iMessage, come Telegram ad esempio.

Ci sono però alcuni dettagli che mettono in dubbio la veridicità di queste voci. Innanzitutto Apple ha già accordi con applicazioni importanti, come Yelp o Fandango, quindi una distribuzione di API libere renderebbero tali partnership del tutto inutili.

Quindi cosa succederà? Apple invaliderà questi accordi rendendo Siri veramente aperta a tutti oppure si limiterà a stipulare nuovi accordi di partnership con società importanti, che amplieranno il numero di “azioni” supportate da Siri.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS