Il nostro Pianeta se si fosse suddiviso in modo differente

95
0
CONDIVIDI

Il nostro Pianeta si è formato molto lentamente e altrettanto lentamente si modifica giorno dopo giorno. Non sappiamo però come la nostra amata Terra sarà tra 50 o 100 milioni di anni. I ricercatori della University of Sidney e del GFZ German Research Centre for Geosciences hanno provato ad immaginare come sarebbe stato il nostro Pianeta se il Gondwana (il supercontinente esistito fino a 180 milioni di anni fa) si fosse suddiviso in modo differente.

Ovviamente non si è fantasticato (almeno non completamente). Partendo da quello che viene definito “punto triplo”, dove circa 250 milioni di anni fa c’erano tre grandi fratture che terminavano in un sol punto, i ricercatori hanno immaginato una diversa apertura del nostro globo. Nell’immagine che vedete ad inizio articolo potete constatare come il nostro globo sarebbe variato se a prendere il sopravvento sarebbe stata la faglia del deserto, nota come Rift occidentale. 

L’Africa sarebbe stata più snella mentre l’America meridionale avrebbe avuto una enorme sporgenza ad est.

fonte | Focus

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS