Huawei presenta Atom Router: il più sottile carrier-grade router al mondo

1140
0
CONDIVIDI

Huawei ha presentato al Mobile World Congress 2014 Atom Router, il più sottile carrier-grade router al mondo. Il dispositivo, della dimensione di un dito, consente di visualizzare l’O&M (Operation and Maintenance) delle reti IP, di misurare in tempo reale le prestazioni per utente e per servizio oltre ad altri servizi a valore aggiunto. Il router può essere facilmente installato su qualsiasi nodo della rete senza la necessità di ricostruire la rete stessa. 

Il router integrato gestisce piattaforme software avanzate, utilizza tecnologie fotoelettriche e chip NP e sfrutta le tecniche più all’avanguardia nel settore. Si attiva immediatamente dopo essere stato inserito in una porta di un dispositivo della rete esistente, come una stazione base, un router o uno switch, senza bisogno di alimentazione, con un ottimo rapporto costo-efficacia.

Permette anche di creare connessioni più efficaci che facilitano l’O&M della rete e l’innovazione del servizio. Il router semplifica le O&M delle reti IP, le cui performance di servizio sono solitamente non visibili per gli operatori. Rendendo visibili le prestazioni, misurando in tempo reale il service level agreement (SLA) e con una funzione rapida di localizzazione degli errori, il router facilita il controllo dell’O&M della rete.

Il dispositivo consente un’evoluzione graduale dell’aggiornamento della rete come ad esempio da GSM/UMTS a LTE/LTE-Advanced, da IPv4 aIPv6, e dal tradizionale DC al future-ready DC. Inoltre, l’SDN (Software Defined Network), di cui è dotato Atom Router, consente agli operatori di rendere disponibili applicazioni di servizio, favorendo l’evoluzione di rete in funzione delle esigenze di mercato.

In merito a questo nuovo prodotto Gai Gang, Presidente della linea di prodotti IP, Huawei Carrier BG, ha dichiarato:

“Atom Router è stato sviluppato da Huawei sulla base delle esigenze del consumatore e seguendo i trend di evoluzione della rete. Il router può trasformare un sistema di reti tradizionale, con difficoltà di funzionamento o misurazione, in una rete più intelligente aperta, elastica e controllata, aggiungendo valore all’infrastruttura tradizionale.”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS