Naughty Dog a lavoro da tre anni sul nuovo capitolo di Uncharted

445
0
CONDIVIDI

Uncharted può esse considerato una delle più importanti, vendute e acclamate serie nella storia di PlayStation, la console targata Sony, l’unica ad avere i diritti di produzione, oltre a collaborare con Naughty Dog per lo sviluppo. Una pietra miliare del mondo videoludico che non può non avere un seguito dopo un primo capitolo rivoluzionario, un secondo affascinante e un terzo accattivante, non solo grazie alla grafica, ma soprattutto per la trama, ricca di colpi di scena e piccoli indovinelli da scovare.

Il quarto capitolo sarebbe già nelle mani di Naughty Dog da circa tre anni, con uno sviluppo costante e basato esclusivamente sui dettagli, cosa che ha sempre contraddistinto la serie dagli altri videogiochi. Shuhei Yoshida, presidente di Sony Worldwide Studios, ha approfittato di un’intervista concessa ad Inside Games per elogiare alcuni titoli usciti sulla console di old generation, Playstation 3, e parlare anche del futuro della nuova piattaforma di casa Sony: PlayStation 4.

Yoshida ha spiegato, che con The Last of Us gli sviluppatori sono riusciti ad avvicinarsi molto al concetto di realtà che i videogiocatori aspettavano da anni, motivo delle milioni di copie vendute, riuscendo a scaturire sensazioni ed emozioni che solitamente si hanno guardando un film o leggendo un libro. Il tanto realismo è stato possibile grazie allo studio che il team di sviluppo ha effettuato sulle vere e proprie potenzialità della console su cui andava il videogioco, PlayStation 3, usufruendo di ogni piccola parte di essa per far girare il gioco. Yoshida ha fatto riferimento allo strepitoso Dark Sorcerer, in versione demo, presentata da Quantic Dream nel corso dell’E3 2013, nella quale si faceva realmente difficoltà a capire ciò che era reale e ciò che era digitale.

Dopo aver parlato dei precedenti lavori, il presidente di Sony Worldwide Studios, ha apertamente dichiarato, che i team di sviluppo hanno bisogno di tempo prima di riuscire a raggiungere totalmente i loro obiettivi sulla nuova piattaforma, e infatti Naughty Dog ha avuto bisogno di ben tre anni per realizzare qualcosa di fantastico su Playstation 4. Yoshida non ha fatto riferimento al nuovo capitolo di Uncharted, ma ha accennato che qualcosa si sta muovendo e che probabilmente nel corso del prossimo E3 2014 potremmo avere le prime informazioni e magari anche una demo da provare, con un probabile lancio per l’inizio del 2015.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS