Google: più spazio ai video nella pagina risultati

750
0
CONDIVIDI

Finalmente più spazio ai video nei risultati di ricerca Google. Il colosso di Mountain View ha capito che l’attuale sistema di visualizzazione risultati non mette in primo piano i video, eppure detiene il contenitore di filmati più importante del web, ovvero YouTube.

Con quest’ultima modifica apportata alla propria pagina dei risultati, ora Google mette in primo piano i video, come potete vedere dall’immagine qui sotto. Ma non solo i propri video, ovvero quelli presenti su YouTube. Con questa nuova visuale saranno mostrati in primo piano anche i video pubblicati su Vimeo e Dailymotion. Cliccando sull’apposito pulsante “Play” però non partirà il filmato, bensì verremo re-indirizzati all’URL originale, così da fornire i giusti introiti pubblicitari a chi detiene il diritto su quel determinato video.

daft-punk-get-lucky-google-search

 

Google tiene molto ai propri video, soprattutto a quelli musicali. Il numero di utenti che visualizza video su YouTube è nettamente superiore rispetto al numero di abbonati Spotify e Rdio, ed è anche per questo motivo che la società californiana sta preparando un proprio servizio musicale in abbonamento legato proprio a YouTube.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS