Mollusco di 507 anni era la creatura vivente più antica del mondo

172
0
CONDIVIDI

Ogni anno i ricercatori di tutto il mondo scoprono nuove specie animale. Pensate che quest’anno solo nel Suriname ne sono state scoperte oltre 60. Alcuni ricercatori dell’università di Bargor trovarono nel 2006 un mollusco straordinario, che ipotizzavano potessero avere circa 405 anni di età, visti gli anelli incisi sul guscio.

Soltanto dopo aver aperto il guscio si è scoperto che in realtà questo mollusco, ribattezzato Ming, aveva ben 507 anni. Era (ormai è morto) a tutti gli effetti la creatura vivente più antica del mondo. Ming è riuscito a sopravvivere a guerre, disastri climatici e molto altro ancora. Ad ucciderlo ci hanno pensato poi gli esseri umani, come al solito. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS