YouTube cambia di nuovo interfaccia

1967
2
CONDIVIDI

Altra importante novità per YouTube. Google sta infatti testando una nuova interfaccia grafica focalizzata sui video, come giusto che sia. Questa nuova UI sembra rispecchiare un po’ l’esperienza YouTube fornita dalle applicazioni ufficiali disponibili per iOS e Android.  Un portavoce della società ha confermato l’arrivo di tale novità. 

Ecco cosa ha dichiarato:

“Con ancora più video caricati su YouTube ogni minuto, siamo sempre alla ricerca di nuovi modi per aiutare le persone a trovare, guardare e condividere i video che contano di più per loro. Noi prenderemo in considerazione eventuali modifiche sulla base dei feedback.”

 

Nuova interfaccia YouTube

 

Con questa nuove interfaccia grafica, Google mira a rendere YouTube più focalizzato sui video, quindi con meno distrazioni per gli utenti. Quando vi ritroverete all’interno di un determinato canale, come il nostro, la nuova interfaccia vi garantirà il massimo dell’attenzione verso i video caricati da quel determinato utente. Oggi video popolari, raccomandazioni e sottoscrizioni sono racchiuse nella medesima pagina, creando un bel po’ di confusione a chi è alla ricerca di nuovi contenuti. Con questo restyling le varie sezioni sono state separate in diversi punti dello schermo, per rendere più gradevole l’esperienza complessiva di visualizzazione.

 

youtube nuova interfaccia

 

Non sappiamo quando questa nuova interfaccia verrà resa disponibile a tutti, ma viste le condivisioni attuali in cui versa YouTube speriamo il prima possibile. Che ve ne pare? Vi piace?

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Stefano

    Utilizzando Chrome Canary (che è la versione nella quale è stato peraltro introdotto il supporto a Google Now anche dal Mac) c’è proprio la nuova interfaccia! Sembra più pulita, non c’è che dire

  • Anna Covone

    Oltre e porre in rilievo i video, questa nuova interfaccia si sposa sempre meglio con Google+ e gli altri servizi di Google, caratterizzati da box bianchi e sfondo grigio. Credo che si andrà verso l’omologazione dei vari servizi che porterà vantaggi sia dal punto di vista dell’usabilità che per il mobile.