Seifert: “Al momento la Premier è irraggiungibile”

36
0
CONDIVIDI

La Premier League è ancora di gran lunga il torneo più redditizio d’Europa. Nonostante il divario sia diventato minore nel corso degli anni, il massimo campionato inglese, per investimenti e introiti, resta il Top.

A pensarla così è anche il Ceo della Bundesliga Christian Seifert, che in un’intervista a SportBild, non crede che la Bundesliga possa raggiungere e superare la Premier League in breve tempo:

Siamo in grande crescita e puntiamo a fare ancora meglio. La Premier, che per molti versi resta il nostro modello, è però ancora un gradino avanti e al momento è irraggiungibile. Loro hanno degli investimenti molto importanti fatti da due società come Sky e British Telecom, che ne fanno innalzare incredibilmente i ricavi. Inoltre c’è il marketing, iniziato in maniera molto importante alal fine degli anni ’90 e che ha dato alla Premier un vantaggio per ora non recuperabile. Nel lungo periodo sono più ottimista, però abbiamo bisogno di aggiungere sempre più risultati sportivi. In questo modo aumentano marketing, ingaggi e la voglia di investire nel nostro calcio”. 

La scorsa stagione la Premier League ha chiuso con 2,9 miliardi di ricavi, seguita dalla Bundesliga con 1,9, la Liga con 1,8, La Serie A con 1,6 e la Ligue 1 a chiudere con 1,1.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS