Kirchhoff: diagnosi amara, il giocatore deve operarsi

185
0
CONDIVIDI

L’infortunio alla caviglia destra è più grave del previsto e Jan Kirchhoff dovrà operarsi. Questa la diagnosi del dott. Wohlfahrt, che nel consulto svoltosi oggi a Monaco di Baviera, ha evidenziato uno strappo ai legamenti della caviglia e non una semplice contusione come sperava lo staff medico dei Knappen.

Come confermato questa mattina dalla nostra redazione , l’infortunio del fiensore è più grave del previsto e per rivedere Kirchhoff in campo bisognerà attendere almeno un mese. A questo punto si attendono le mosse del ds Heldt, che molto probabilmente potrebbe bloccare la partenza di Jermain Jones dato come sicuro partente. Pesante tegola comunque per il tecnico Keller e per tutta la squadra, che aveva puntato forte sul rilancio dell’ex Bayern Monaco.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS