Ricercatori scoprono come inviare messaggi di testo con la vodka

1278
0
CONDIVIDI

È possibile inviare messaggi di testo utilizzando la vodka. Sì, avete letto bene! Un gruppo di ricercatori ha codificato l’alfabeto nell’alcol vaporizzato, assegnando ad ogni concentrazione alcolica un valore del sistema binario. Il segnale chimico in questione è stato poi inviato mediante uno spray e rilevato grazie ad un ricevitore in grado di misurare i livelli di concentrazione alcolica. Così facendo è stato possibile scrivere la parola “O Canada“.

Ma non si tratta di una scoperta rivoluzionaria. Sia gli animali che le piante comunicato da sempre in questo modo, ovvero attraverso feromoni che inviano messaggi, raggiungendo anche lunghe distanze. Ma perché è stato messo in piedi questo esperimento? Beh, per studiare nuovi metodi di comunicazione. Infatti, questi segnali chimici possono raggiungere luoghi difficilmente raggiungibili dai segnali wireless, come tunnel, aree sotterranee, etc. Questa nuova tecnologia potrebbe aiutare anche in campo medico, infatti il segnale chimico potrebbe controllare un mini robot esploratore in grado di scovare cellule tumorali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS